C’è chi si sveglia all’alba carico di energia. C’è chi di notte proprio non riesce a prendere sonno e chi invece la mattina non vuole saperne di uscire dalle coperte. Questo perché ognuno di noi può appartenere a uno dei quattro cronotipi.

Che cos’è un cronotipo?

E’ una tipologia di persona che ha un determinato bioritmo interno. Questo bioritmo influirà per tutta la vita sul suo livello di energia, sul ritmo sonno-veglia, sul senso di fame ecc…

In particolar modo il cronotipo influenza il nostro peculiare modello di sonno. Un ricercatore nel campo del sonno, il dottor Michael Breus, in tanti anni di studio è riuscito ad individuare quattro cronotipi fra i pazienti ai quali a dato il nome di alcuni animali.

Sto parlando del cronotipo Orso, Leone, Delfino e Lupo. Ognuno di questi cronotipi ha caratteristiche diverse e dovrebbe rispettare abitudini di vita differenti per dormire meglio, per avere più energia ma anche per riuscire meglio nel lavoro e nelle relazioni sociali.

Cosa decide il tuo cronotipo?

Il cronotipo è deciso sicuramente dalla genetica, anche se le abitudini di vita possono modificare in parte il nostro bioritmo di base.

Perché ci sono più cronotipi?

Molto semplicemente perché l’epoca primitiva funzionava molto diversamente da come ce la immaginiamo oggi. In un piccolo gruppo di uomini primitivi, probabilmente se tutti fossero andati a dormire nello stesso momento, sarebbero stato sbranati dalle tigri coi denti a sciabola.

E’ molto più probabile invece che si organizzassero dei turni di guardia, soprattutto di notte, per controllare il fuoco o l’ingresso del riparo dove gli altri dormivano. Queste turnazioni hanno poi nel tempo selezionato quelle persone più prediposte a stare sveglie di notte piuttosto che alle prime ore dell’alba, differenziando i vari cronotipi.

Nei prossimi articoli ti parlerò delle caratteristiche dei vari cronotipi Orso, Leone, Delfino e Lupo. Per ognuno di questi ci saranno dei consigli specifici per dormire meglio, avere più energia e migliorare in generale la propria qualità di vita.

Sarà interessante ritrovarti nelle caratteristiche di un cronotipo in particolare per scoprire a quale gruppo appartieni.

Dott.Carlo Conte